Perché i gatti mangiano l’erba?

Il tuo gatto? Potrebbe essere un mangiatore “schizzinoso”. Magari potrebbe rifiutare tutti i cibi migliori e bere solo acqua da una ciotola perfettamente pulita. Tuttavia, se lo lasci fuori, è possibile che possa iniziare a mangiare erba. Ma perché il tuo animale domestico continua a mordicchiare il prato?

Nessuno sa per certo perché alcuni gatti si divertano a mangiare qualche filo d’erba, ma ci sono diverse teorie su questo comportamento felino.

Una credenza popolare è che l’erba aggiunge fibre e massa alla sua dieta, dice Animal Planet. Agendo come un lassativo naturale, l’erba “spinge” le cose più facilmente nell’intestino, consentendo di espellere vermi o peli che sono rimati nel profondo tratto digestivo, troppo lontano per essere vomitati.

Un’altra teoria è che i mangiatori di erba hanno a che fare con una sorta di disturbo gastrointestinale. Mangiare erba può agire come una sorta di strumento di rigurgito, aiutando i gatti a sbarazzarsi dei peli che hanno ingoiato attraverso la toelettatura o le piume e le ossa dalle prede che avrebbe potuto catturare, secondo PetMD.

Insomma, istintivamente, i gatti sanno che mangiare erba li aiuterà a vomitare il materiale incriminato, perché i loro sistemi digestivi non hanno gli enzimi necessari per digerire l’erba. Quindi, quando vomitano l’erba, idealmente si liberano anche di qualsiasi altra cosa causasse sofferenza gastrica.

Allo stesso modo, mangiare erba può aiutare un gatto ad affrontare una malattia gastrointestinale sottostante, come una malattia infiammatoria intestinale o allergie alimentari, scrive il veterinario Dr. Wailani Sung in VetStreet. “Per un gatto, mangiare l’erba può essere il suo modo di provare ad alleviare qualsiasi disagio che possa provare”, dice Sung. “L’erba può fornire del materiale per riempire lo stomaco o, in alcuni casi, indurre il vomito per cercare di eliminare qualcosa nello stomaco che sta facendo ammalare il gatto.”

Ancora, è anche vero che l’erba e altre piante sono ricche di acido folico, una vitamina B importante per la salute del gatto. Animal Planet sottolinea che l’acido folico, che si trova anche nel latte della madre, aiuta a produrre ossigeno nel sangue e che senza abbastanza acido folico, un gatto può sviluppare anemia, che può influire sulla sua crescita. Gli esperti non sanno come un gatto possa istintivamente sapere che gli manca questa sostanza nutritiva ma…  potrebbe esserci un segnale interiore che li spinge ad andare a “pascolare”.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi