Vuole regalare un cane al figlio, viene truffato ma… c’è un lieto fine!

È una storia che sarebbe potuta essere drammatica, e invece ha riservato un gradito e inaspettato lieto fine, tanto da elevare questo breve racconto a una piacevole storia di fine anno.

Leggiamo questa interessante vicenda dal quotidiano La Stampa, dove viene riportata la storia di un uomo che per la fine del 2017 aveva avuto la brillante idea di regalare un cane Bovaro al figlio malato Michele. Per poter scegliere il proprio nuovo animale l’uomo si era rivolto a un sito internet, ma la sua buona fede è stata tradita. Il padre è infatti caduto in una truffa online, tanto che dopo aver effettuato il pagamento, non ha più saputo nulla del venditore e, naturalmente, non ha visto nemmeno l’ombra del suo amato cane Bovaro.

A questo punto, però, la storia subisce una inaspettata evoluzione. Mentre è in auto con i suoi tre figli minori, l’uomo incrocia infatti una pattuglia della polizia stradale e decide di fermarsi con l’obiettivo di domandare delle specifiche informazioni su come denunciare la truffa in cui era caduto.

Gli agenti della polizia stradale hanno fornito le informazioni del caso, ma… hanno fatto anche molto di più, visto e considerato che per lo sventurato padre hanno scelto di organizzare una bella sorpresa. Ma quale?

Con un pretesto, gli agenti della polizia stradale hanno scelto di invitare tutta la famiglia dell’uomo nei locali della Sottosezione Polizia Stradale di Cosenza Nord: lì hanno consegnato al ragazzo un cucciolo di due mesi di Pastore Tedesco chiamato Bea, in onore di un agente che è stato travolto mortalmente poche settimane prima.

Naturalmente, dinanzi a una simile sorpresa il principale destinatario di questo cucciolo, Michele, non ha potuto che esprimere una grandissima gioia. Ci auguriamo che la fedele presenza di Bea al suo fianco possa aiutarlo nel lottare contro la difficile battaglia che sta conducendo, al fine di vincere la grave malattia che gli sta rendendo la vita piuttosto ardua.

Insomma, una bella storia di Natale!

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi