Le caratteristiche del Border Collie

Il Border Collie è uno dei nostri cani preferiti! Ma sapete esattamente quali sono le sue caratteristiche?

Il Border Collie è un cane di taglia media, ben proporzionato, dall’aspetto armonico e atletico, che ha in genere una coda moderatamente lunga, attaccata bassa, facilmente riconoscibile perché piuttosto nutrita di peli e con un termine ricurvo verso l’alto. Durante il movimento del cane e le sue azioni più atletiche la coda può alzarsi, ma non è mai portata sul dorso.

Le orecchie sono portate erette e generalmente caratterizzano uno sguardo piuttosto intelligente e brillante di questa razza. La colorazione del mantello più diffusa è quella nera e bianca, ma non mancano di certo altre declinazioni che non inficiano certamente l’appartenenza a questa razza.

Per quanto attiene il carattere, il Border Collie è notoriamente un cane da lavoro, un compagno di attività per l’uomo, e un grande amante delle attività motorie. Proprio per questo motivo richiede un proprietario piuttosto attivo: il cane non andrà mai lasciato solo troppo a lungo, e non andrà mai trascurato senza fornirgli i giusti stimoli. In questi casi potrebbe infatti diventare irrequieto e addirittura “distruttivo”, ma senza averne colpa: la razza ha infatti una personalità molto spiccata, che è bene conoscere prima di prendere un cucciolo e trovarsi dinanzi a un cane che mal si concilia con le proprie opportunità e le proprie possibilità. Di contro, apprezzando la compagnia di bimbi, anziani, altri cani e altri animali, diviene un inconfondibile componente della propria famiglia!

Passando poi alle cure, ci sono alcune buone notizie che vogliamo subito condividere. Il cane è infatti facilmente adattabile a più ambienti, gode di grande salute ed è piuttosto longevo, tanto da raggiungere facilmente i 14/15 anni.

Naturalmente, non è purtroppo immune da malattie: quelle più tipiche sono quelle a carattere ereditario, che vanno monitorate preventivamente, e che sono riconducibili principalmente alle patologie a carico dell’occhio come la Cea (Collie Eye Anomaly, anomalia dell’occhio del Collie) e la Pra (Proggresive Retin Atrophia, ovvero atrofia progressiva della retina). Altre malattie più diffuse potrebbero essere quelle a carico dell’apparato scheletrico, come la displasia dell’anca.

Concludiamo infine con qualche breve cenno sul pelo. Esistono infatti due tipi di pelo e due tipi di Border Collie, distinti: il Rough, che è caratterizzato da un pelo moderatamente lungo, con coda più vistosa, e lo Smooth, il Border Collie a pelo corto, di norma intorno ai 2,5 cm, con coda meno vistosa. Il pelo in entrambi i casi deve essere compatto con un fitto sottopelo. I colori sono sempre ammessi, a patto che il bianco non sia predominante.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi