La vacanza al mare con il mio amico a 4 zampe

mare caneChi possiede un cane lo sa, andare in vacanza con il suo piccolo amico non è sempre facile, soprattutto al mare. Ci sono varie spiagge in Italia, ma non solo, che non si possono frequentare con il cane al seguito. Oltre a questo non tutti gli alberghi permettono di soggiornare con un animale al seguito, o comunque non sono attrezzati in alcun modo. Negli ultimi anni però qualcosa si sta muovendo in questo ambito e sempre più spesso si trovano hotel per animali a Misano Adriatico, ma anche in altre zone della Riviera Romagnola.

Cosa verificare prima di partire

Trovare un albergo in cui si possa soggiornare con un animale da compagnia è già cosa difficile, ma non è l’unico problema, soprattutto nelle località sulla costa. Sono tante infatti le spiagge che non permettono ai cani di soggiornarvi. Quando si trova un albergo che permette il pernottamento con il proprio animale è importante controllare anche la presenza di servizi specifici, in hotel e nelle vicinanze. L’albergo infatti dovrebbe consentirci di sfamare il nostro piccolo amico, in apposite aree interne o nelle singole camere, così come di farlo riposare al meglio, fornendoci lo spazio necessario. Alcune strutture hanno tutto questo e in più forniscono anche attrezzature apposite, come comodi cuscini per il riposo o spazi all’aperto recintati, dove il nostro piccolo amico può riposarsi o giocare.

Il tempo in spiaggia

Chi va al mare durante la bella stagione ama trascorrere buona parte del suo tempo in spiaggia. Se volete trascorrere delle belle vacanze con il vostro cane verificate che nei pressi dell’hotel in cui soggiornate ci siano degli stabilimenti balneari che accettano la presenza del vostro animale da compagnia. Alcuni offrono anche apposite aree, dove il cane potrà scorrazzare libero, senza timore che infastidisca qualcuno o che si smarrisca tra la gente.

Qualche accortezza nelle giornate di sole

Portare il cane in spiaggia è sicuramente un’esperienza divertente e piacevole. Bisogna però fare attenzione al benessere dell’animale, che in certi casi può soffrire molto il caldo e la luce solare diretta. Il pelo evita le scottature, ma il calore estremo e il riverbero della sabbia possono essere deleteri per un cane che trascorre molte ore in spiaggia. Provvedere quindi un angoletto all’ombra, per il ristoro durante la giornata, e fornite acqua a volontà, in modo che la sete non si faccia sentire in modo eccessivo.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *