Cane si lecca la bocca: cosa vuol dire?

Se il vostro cane ogni tanto si lecca la bocca, non è certo l’unico a farlo! Ma che cosa significa questo gesto? A spiegarcelo è una nuova ricerca che è stata realizzata in collaborazione tra l’Università di San Paolo in Brasile e l’Università di Lincoln nel Regno Unito, secondo cui questo particolare ma comune comportamento nei cani rappresenta un tentativo di comunicare con gli esseri umani in risposta a quello che percepiscono. Nello specifico il cane si leccherebbe la bocca nel momento in cui sta percependo che il suo proprietario è arrabbiato, e dunque sarebbe una sorta di “tentativo” di comunicare con lui, a suo modo.

Per poter arrivare a questa conclusione i ricercatori hanno esaminato le reazioni dei cani in risposta ad immagini e suoni emotivamente piuttosto significativi: in particolare, gli animali domestici sono stati esposti a due diverse espressioni facciali (una positiva e una negativa) e a due suoni (uno positivo e l’altro negativo).

Ebbene, ciò che si è notato è che i cani avevano l’abitudine di leccarsi la bocca in risposta ad espressioni facciali umane di rabbia, ma questo comportamento non era riscontrabile nel momento in cui i cani percepivano voci umane arrabbiate.

Come dichiarato da Natalia Albuquerque, dell’Università di San Paolo in Brasile, autrice principale dello studio, “il gesto di leccarsi la bocca è stato innescato solo da segnali visivi (espressioni facciali). (…) I cani si leccano le labbra più spesso guardando gli umani che gli altri cani. I risultati indicano che questo comportamento è legato alla percezione degli animali delle emozioni negative”.

Insomma, lungi da noi consigliarvi di fare degli esperimenti in questo senso, che creerebbero magari degli inutili stress in capo ai vostri animali domestici. Magari, però, la prossima volta che vi capita di assumere delle espressioni arrabbiate nei confronti del cane, fateci attenzione: si lecca davvero la bocca? Come si comporta? Quali sono le reazioni? Provate a segnarle su un taccuino, e cercate di capire se sono o meno ricorrenti. Vi servirà per poter comprendere se ci sono delle reazioni frequenti e, dunque, per poter cercare di comprendere in che modo il cane intende comunicare con voi!

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *