Animali domestici, dall’autunno via ai prodotti Ikea

Il colosso svedese Ikea sembra aver ben compreso l’importanza che il settore dei prodotti per animali domestici potrebbe avere per i propri business. E, proprio per questo motivo, sembra essere fermamente intenzionata a lanciare una nuova serie di beni rivolti propri ai nostri amici pet o, meglio, alle famiglie che hanno la fortuna di ospitare al proprio interno un cane, un gatto o un altro animale domestico.

Dunque, dopo aver invaso le nostre case con librerie, scrivanie, divani & co., dalle parti di Ikea sembrano voler positivamente condizionare anche il nostro rapporto con il quattro zampe di maggiore fiducia.

In altri termini, il gigante svedese dell’arredamento per la casa ha scelto ufficialmente di sperimentare (per il momento in Francia e in pochi altri mercati, tra cui NON figura – allo stato attuale delle cose – l’Italia) una serie di prodotti per cani e per gatti. Da ottobre, nei negozi a insegna Ikea saranno dunque vendute cucce, cuscini, panieri, ciotole, guinzagli e quanto può essere utile per poter arredare gli spazi dedicati agli animali domestici.

La collezione – ribattezzata Lurvig – comprenderà guinzagli da 2,95 euro a 19,95 euro, ciotole per bere da 0,79 euro a 5,599 euro, panieri e cucce fino a 49 euro. Peraltro, fanno sapere dal quartier generale della compagnia, i panieri e le lettiere per gatti sarebbero state studiate in sinergia con l’attuale gamma di mobili e pezzi di arredamento di Ikea, potendo così entrare già all’interno dei prodotti in vendita presso la stessa compagnia, ed evitando in tal modo onerosi “aggiornamenti” dei propri complementi d’arredo. La scelta del mercato francese su cui puntare con maggiore incisività non è peraltro casuale: in Francia Ikea è leader nella vendita dei mobili con una quota di mercato del 19%, e con 2,6 miliardi di euro di fatturato.

Infine, unitamente ai prodotti per animali domestici, Ikea sta pensando di rinvigorire la propria offerta dedicata ai giovanissimi e alle giovanissime, il Teenage Engineering Sound System, in grado di offrire 22 prodotti per questa categoria di acquirenti, che frequenta in modo frequente gli appartamenti arredati dai propri genitori.

Insomma, un nuovo passo in avanti nei confronti dell’ampliamento della gamma di prodotti Ikea, sempre più eterogenea e sempre più in grado di proporsi come punto di riferimento a 360 gradi per le esigenze di arredamento dei propri spazi domestici. E voi che ne pensate? Vi sembra una proposta accattivante?

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *